domenica 11 gennaio 2015

L'Italia alla Grande Guerra

Il racconto di un evento, tragico e complesso, come la Prima Guerra Mondiale può essere affrontato partendo da molti punti di vista, diversi tra loro ed ugualmente validi ed interessanti.

Il Coro Alpino "Monte Orsaro" ANA Sez. Parma ha deciso di guardare alla Grande Guerra con gli occhi di un bambino che assiste alla partenza del padre per il fronte, che vive la quotidianità dei giorni del conflitto, fatta di ansie, paure, dolori e devastanti incertezze, e che, una volta cresciuto, divenuto maestro di scuola, decide di raccontare ai propri allievi, cosa furono quegli anni, quando l'umanità conosciuta sembrava d'un tratto precipitata in un inferno senza ritorno.

Su questa linea si muove lo spettacolo "L'Italia alla Grande Guerra", scritto dal Coro Alpino "Monte Orsaro" ANA Sez. Parma e presentato in anteprima Domenica 11 Gennaio 2015 nell'abbazia romanica di Santa Maria Assunta a Castione Marchesi (PR).

Lo spettacolo, che segue la storia del nostro ragazzo, si snoda lungo un percorso ideale che alterna i canti degli Alpini al racconto romanzato della vita di un giovane italiano, involontario protagonista di quel periodo. Ci si trova a partecipare del dolore del distacco dal padre e dell'ansia delle lettere che arrivano con difficoltà, ci si scopre spettatori di momenti di vita di truppe in trincea e di disarmanti racconti di ufficiali che assistono impotenti alla decimazione delle loro truppe.

Il progetto "L'Italia alla Grande Guerra", basato su fonti documentate, si arricchirà ogni volta di spunti nuovi, adeguandosi al contesto e alle nuove idee di repertorio, un processo continuo di riflessione e proposta sugli anni che hanno preceduto la guerra, sulla sua evoluzione e sulle influenze che ha proiettato lungo tutto il Novecento.


Il racconto della Prima Guerra Mondiale oggi assume il senso di un insegnamento profondo e irrinunciabile per tutti, giovani e meno giovani, sapendo che il ricordo è vita quando insegna a guardare al futuro con la consapevolezza di ciò che è stato.


Prossime rappresentazioni
  • Giovedì 14 giugno 2018 ore 21:00
    Teatro "Moruzzi", Via Boni e Gavazzi 1, Noceto (PR)
    Raduno provinciale 2018 degli alpini di Parma.
Rappresentazioni
  • Domenica 11 gennaio 2015
    Abbazia di Santa Maria Assunta, Castione Marchesi (PR)
  • Venerdì 12 giugno 2015
    Chiesa parrocchiale di Varsi (PR), in occasione del raduno sezionale degli alpini di Parma
  • Sabato 20 giugno 2015
    Chiesa parrocchiale di Agazzano (PC), in occasione del festa del Gruppo Alpini di Agazzano
  • Venerdì 26 giugno 2015
    Casa della Musica, Parma
  • Sabato 25 luglio 2015
    Chiesa parrocchiale di Scurano (PR), in occasione della festa del Gruppo Alpini di Scurano.
  • Sabato 23 gennaio 2016
    Auditorium "Del Carmine", Parma
  • Sabato 26 novembre 2016
    Auditorium "Del Carmine", Parma
  • Venerdì 3 febbraio 2017
    Esibizione per la scuola Ferrari di Parma, presso Teatro "Evasio Colli" di Parma
  • Domenica 5 febbraio 2017
    Teatro "Magnani" di Fidenza (PR)
  • Sabato 1 luglio 2017
    Chiesa parrocchiale, Pellegrino Parmense (PR)
  • Venerdì 13 ottobre 2017
    Palazzo dei Congressi, Salsomaggiore Terme (PR), in occasione del raduno del 2° Raggruppamento Alpini
  • Sabato 4 novembre 2017
    Veduggio Colzano (MB)
  • Sabato 26 maggio 2018
    Castello Pallavicino, Varano De' Melegari (PR), in occasione della festa del gruppo alpini.

Scarica la presentazione ufficiale dello spettacolo